AEventi Aligi Sassu: segnala le esposizioni  delle opere del pittore Aligi Sassu. Ultimo aggiornamento: lunedì 07 maggio 2012

copertina pagina precedente ricerche pagina avanti pagina indietro

Aligi Sassu
Aligi Sassu: si occupa dello studio delle opere del pittore Aligi Sassu
Archivio Aligi Sassu: mostre dell'artista Aligi Sassu. Bibliografia e biografia di Aligi Sassu

CALENDARIO   2012

ALIGI SASSU
Memorie su carta

Sede: National Museum of Fine Arts, Valletta - Malta
Data: 24 marzo - 31 maggio 2012

Orari: Tutti giorni dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Sede:Padiglione neoclassico di Villa Filippini, Besana in Brianza
Data: 16 giugno - 17 luglio 2012

Orari: sabato e domenica 10.00 - 12.00 / 15.00 - 18.00
Giorni feriali su appuntamento.

Curatore: Natalia Sassu Suarez Ferri

Ingresso libero  

Informazioni
Archivio Aligi Sassu
Via Ugo Foscolo, 15 - 20048 Carate Brianza
Tel/fax 0362805187 - info@archivioaligisassu.it
http://www.archivioaligisassu.it  


Associazione Amici dell'Arte di Aligi Sassu
Via Viarana, 16 - 20842 Besana in Brianza (MB)
Tel./Fax 0362996368 – Cell. 3394943137
Sito internet: http://www.amicialigisassu.it
E-mail: info@amicialigisassu.it
 


ALIGI SASSU
Arte Sacra

Enti Promotori:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu
Città di Besana in Brianza

Spazio Espositivo:  
Padiglione neoclassico di Villa Filippini - Besana in Brianza

Data:  
Dal 24 marzo al 15 aprile 2012

Orari di apertura:  
Sabato e Domenica: dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00
alle ore 18.00
Giorni feriali su appuntamento
Sabato 8 e domenica 9 aprile la mostra rimarrà chiusa.


Ingresso libero

Organizzazione:
Associazione Amici dell'Arte di Aligi Sassu
Via Viarana, 16 - 20842 Besana in Brianza (MB)
Tel./Fax 0362996368 – Cell. 3394943137
Sito internet: http://www.amicialigisassu.it
E-mail: info@amicialigisassu.it
 

Archivio Aligi Sassu
Via Ugo Foscolo, 15 - 20048 Carate Brianza
Tel/fax 0362805187 - info@archivioaligisassu.it
http://www.archivioaligisassu.it  


CALENDARIO   2011

ALIGI SASSU
"Mediterraneo"

Enti Promotori:
Città di Sorrento
Fondazione Sorrento

Spazio Espositivo: 
Villa Fiorentino -  Corso Italia, 53 - Sorrento

Data: 
Dal 15 luglio al 25 settembre 2011  

Orari di apertura: 
dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.00 / 17.00 - 21.00 
sabato e domenica 10.00 - 13.00 / 17.00 - 22.00

Ingresso libero

Organizzazione:
IL VICOLO - Sezione Arte
Via Carbonari, 16 - 47521 Cesena
e-mail: arte@ilvicolo.com

Archivio Aligi Sassu
Via Ugo Foscolo, 15 - 20048 Carate Brianza
Tel/fax 0362805187 - info@archivioaligisassu.it
http://www.archivioaligisassu.it 

Curatori:
Marisa Zattini in collaborazione con Carlos Julio Sassu Suarez, Archivio Aligi Sassu.

Contributo: 
Renato Balsamo

Catalogo Bilingue:
Marisa Zattini, Natalia Sassu Suarez Ferri con testi di Aligi Sassu, Carlo Giulio Argan e Paolo Moreno e Carlos Julio Sassu Suarez. IL VICOLO Editore

Ufficio stampa:
Comune di Sorrento
tel. 081 5335300 - Fax 081 5335240

Comunicato stampa


CALENDARIO   2010


ALIGI SASSU
Opere dal 1929 – 1997

Enti Promotori:
Provincia Regionale di Palermo
Archivio Aligi Sassu 

Patrocinio:
Associazione Culturale Amici dell’Arte di Aligi Sassu
 

Contributo: 
Sangiorgio Investimenti d'Arte 

Spazio Espositivo: 
Palazzo Sant’Elia, Palermo

Data:  
Dal 19 novembre 2010 al 15 gennaio 2011

Orari di apertura:  
martedì a sab. 9.30/13.00 - 16.00/19.30; 
domenica e festivi 9.30/13.00. 
Ingresso libero

Organizzazione:
Archivio Aligi Sassu, Nike s.r.l.

Progetto mostra: 
Carlos Julio Sassu Suarez

Curatore:
Daniela Brignone  

Catalogo Bilingue:
a cura di Daniela Brignone e Natalia Sassu Suarez Ferri
Editoriale Giorgio Mondadori

Schede delle opere e traduzione:
Natalia Sassu Suarez Ferri

Riferimenti:
Archivio Aligi Sassu
Via Ugo Foscolo, 15 - 20048 Carate Brianza
Tel/fax 0362805187 - info@archivioaligisassu.it

Nike s.r.l.
Via Catania n. 15 – 90141 Palermo
Tel/fax 091/6119756 – 347/5066966

Comunicato stampa


SASSU INEDITO 
SETTANT'ANNI DI PITTURA SU CARTA

Enti Promotori:
Associazione Culturale Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Archivio Aligi Sassu


Spazio Espositivo:
Villa Filippini, Via Viarana 14 , 20045 Besana in Brianza (MB)

Data:
Dal 22 maggio al 11 luglio 2010

Orari di apertura:

sabato e festivi: dalle 10.00 alle  12.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Dal martedì al venerdì su appuntamento

Patrocinio:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Provincia di Monza e Brianza
Consorzio Brianteo Villa Greppi
Comune di Besana in Brianza - Assessorato alla Cultura

Progetto mostra: 
Carlos Julio Sassu Suarez

Curatore:
Giovanni Faccenda  

Contributi:
 
Fabio Migliorati e Natalia Sassu Suarez


Catalogo
Bilingue:
Editoriale Giorgio Mondadori

Traduzioni:

Natalia Sassu Suarez

Ufficio Stampa:
Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Via Viarana 16, 20045 Besana in Brianza (MB)
Tel. 0362 996368
email: info@amicialigisassu.it

Eventuali recapiti dell’evento:
Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Via Viarana 16, 20045 Besana in Brianza (MB)
Tel. 0362 996368 - Cell:3394943137
email: info@amicialigisassu.it

Comunicato stampa

INAUGURAZIONE

 


ALIGI   SASSU
SESSANT'ANNI DI SCULTURA

Enti Promotori:
Fondazione Pietro Malossi
Archivio Aligi Sassu


Spazio Espositivo:
Museo Pietro Malossi  Borgo del Maglio di Ome ( Bs) 

Data:
Dal 15 maggio al 15 settembre 2010

Orari di apertura:

sabato e domenica: dalle 10.00 alle  12.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Patrocinio:
Regione Lombardia - Raccolta Museale
Comune di Ome
Comunità Montana di Valle Trompia
Associazione Culturale Amici dell’Arte di Aligi Sassu

Progetto mostra: 
Carlos Julio Sassu Suarez

Curatore:

Luigi Marsiglia

Contributi:
 
Natalia Sassu Suarez


Catalogo
Bilingue:
Editoriale Giorgio Mondadori

Traduzioni:

Natalia Sassu Suarez


Ufficio Stampa:
Casa Museo Pietro Malossi
Via Maglio, 51
e-mail: fondazionemalossi@libero.it 

Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Via Viarana 16, 20045 Besana in Brianza (MB)
Tel. 0362 996368
email: info@amicialigisassu.it

Eventuali recapiti dell’evento:
Casa Museo Pietro Malossi
Via Maglio, 51 Borgo del Maglio di Ome
e-mail: fondazionemalossi@libero.it

Comunicato stampa

INAUGURAZIONE


CALENDARIO   2009

Scene e costumi per I Vespri Siciliani di Aligi Sassu.

Ente Promotore:
Associazione Culturale onlus  Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Data: dal 2O junio AL 5 luglio 2009
Luogo:
Padiglione neoclassico di Villa Filippini
Via Viarana, 16 Besana in Brianza (MI)
(Ingresso dal Parco)
Orari:
Sabato e domenica
10.00 -12.30; 15.00 -18.00
Ingresso libero
Informazioni :
Associazione Culturale onlus “Amici dell’Arte di Aligi Sassu”
Tel/Fax 0362 996368
www.amicialigisassu.it 
info@amicialigisassu.it


Aligi Sassu - Maison Tellier 

Sede:Lugano, Museo Civico di Belle Arti, Villa Ciani (piano terreno)

Periodo: 17 ottobre  2008 - 1 marzo 2009

Orari:dal martedì alla domenica e festivi, ore 10.00 -18.00 
        lunedì chiuso

Ingresso:Adulti:Fr.12.- / Euro 8.00.
             
Ridotto ( gruppi min. 10 persone, over 65, studenti (17 - 25 anni):Fr. 8.- / Euro 5.00
             Gratuito:
ragazzi fino a 16 anni 

Organizzazione:Museo d'Arte della città di Lugano in collaborazione con la Fondazione 
                        Aligi Sassu e
Helenita Olivares, Lugano

Catalogo: testo di Vittorio Fagone, versione in lingua italiana110 pagine, illustrazioni 
              a colori, Fondazione Aligi Sassu, Lugano 2008.
                                                    
Informazioni:Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares
                   c/o Dicastero Attività Culturali
                    c.p. 5129
                    CH – 6901 Lugano
                   
Tel. +41.(0) 58.866.72.01
                    Fax +41.(0) 58.866.74.97
                    E-mail: fondazionesassu@lugano.ch
                               info@archivioaligisassu.it   


CALENDARIO   2008

Aligi Sassu - Maison Tellier 

Vernissage: 17 ottobre 2008 ore 18 presso la Sala degli Specchi Museo Civico di Belle Arti, Villa Ciani, Lugano

Sede:Lugano, Museo Civico di Belle Arti, Villa Ciani (piano terreno)

Periodo: 18 ottobre  2008 - 1 marzo 2009

Orari:dal martedì alla domenica e festivi, ore 10.00 -18.00 
        lunedì chiuso

Ingresso:Adulti:Fr.12.- / Euro 8.00.
             
Ridotto ( gruppi min. 10 persone, over 65, studenti (17 - 25 anni):Fr. 8.- / Euro 5.00
             Gratuito:
ragazzi fino a 16 anni 

Organizzazione:Museo d'Arte della città di Lugano in collaborazione con la Fondazione 
                        Aligi Sassu e
Helenita Olivares, Lugano

Catalogo: testo di Vittorio Fagone, versione in lingua italiana110 pagine, illustrazioni 
              a colori, Fondazione Aligi Sassu, Lugano 2008.
                                                    
Informazioni:Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares
                   c/o Dicastero Attività Culturali
                    c.p. 5129
                    CH – 6901 Lugano
                   
Tel. +41.(0) 58.866.72.01
                    Fax +41.(0) 58.866.74.97
                    E-mail: fondazionesassu@lugano.ch
                               info@archivioaligisassu.it   


Prolungata l'apertura della mostra fino al 9 novembre 2008

1953: L'Italia era già qui
Pittura italiana contemporanea a Trieste

Enti promotori:

Ministero per i Beni e le attività culturali, Comune di Trieste - Assessorato alla Cultura, Università degli studi di Trieste, Civico Museo Revoltella.

Luogo:

Civico Museo Revoltella
Via Diaz, 27. Trieste

Durata:
Dal 6 giugno al 09 novembre 2008
Orario:
dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Martedì chiuso


Arte e sport. 
Il mito del gesto sportivo nell'arte
. 

Ente promotore:
Consiglio della Provincia autonoma di Trento.
Curatore:

Maddalena Tomasi
Luogo:
Palazzo Trentini, Via Manci, 27,  Trento.
Durata:
Dal 30 maggio al 28 giugno 2008
Orario:
dalle 10.00 alle 19.00 esclusi domeniche e festivi. 


Aligi Sassu. Opera grafica  

Ente promotore:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu

Patrocinio:
Provincia di Cremona, Comune di Soncino - Assessorato alla Cultura, Unesco Il Caravaggio -Treviglio, Parco Oglio Nord, Fondazione Europea Dragan.
Progetto mostra:
Carlos Julio Sassu Suarez
Presentazione a cura di:
Antonio Falbo, Maria Elena Loda, Delia Borelli
Luogo:
Sale museali della Rocca Sforzesca di Soncino (CR).
Durata:
31 maggio - 28 giugno 2008
Orario:
dal lunedì al venerdì:  10.00 -12.00
sabato e festivi:  10.00 - 12.30 e 14.30 - 17.30
Informazioni e prenotazioni gruppi e visite guidate:
Ufficio turistico tel. 0374 84499
Comune di Soncino tel. 0374 837807

Sito internet della mostra


Artisti di Corrente: Litografie

Ente promotore:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu

Patrocinio:
Provincia di Milano - Progetto Monza Brianza, Comune di Besana in Brianza -  Assessorato alla Cultura, Centro Unesco Milano, Fondazione Europea Dragan.
Progetto mostra:
Carlos Julio Sassu Suarez
Presentazione a cura di:
Antonio Falbo, Maria Elena Loda, Delia Borelli

Durata: 24 maggio 2008 - 15 giugno 2008
Luogo: Besana in Brianza (MI), Villa Filippini.
Orari
Sabato e festivi: dalle 10.00 alle 12.00
                                   dalle 15.00 alle 18.00
Ingresso:gratuito
Informazioni:  
Associazione Culturale Onlus “Amici dell’Arte di Aligi Sassu”
Tel. e Fax 0362 996368

e-mail:info@amicialigisassu.it
Sito internet della mostra


Aligi Sassu. La Donna e il Mito

Ente Promotore:
Associazione Culturale onlus  Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Data: DAL 29 MARZO AL 27 APRILE 2008
Luogo:
Padiglione neoclassico di Villa Filippini
Via Viarana, 14 Besana in Brianza (MI)
(Ingresso dal Parco)
Orari:
Sabato e domenica
10.00 -12.30; 15.00 -18.00
Ingresso libero
Informazioni :
Associazione Culturale onlus “Amici dell’Arte di Aligi Sassu”
Tel/Fax 0362 996368
www.amicialigisassu.it 
info@amicialigisassu.it


CALENDARIO   2007

I P P O S 
Primo Novecento Italiano 
Il “Cavallo” fra Arte Mito e Leggenda

Giorgio De Chirico, Marino Marini, Francesco Messina e Aligi Sassu

Ente Promotore:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu e l'Assessorato alla Cultura della Città di Besana in Brianza
Con il patrocinio e contributo di:
Consiglio Regionale della Lombardia
Provincia di Milano -Progetto Monza e Brianza
Data: 6 ottobre - 18 novembre 2007
Luogo: Besana in Brianza (MI), Villa Filippini
Orari: da sabato e domenica, 10.00-18.00;   
          giovedì 17.00 -21.00 ;
          da martedì a domenica per gruppi, su prenotazione;
          lunedì chiuso
Ingresso:intero: 5 €; ridotto: 3 € (studenti e gruppi); gratuito per bambini minori di 5 anni e 
              per adulti maggiori di 65 anni
Visite guidate: € 30 (vanno prenotate in anticipo)
Catalogo
IL Vicolo Editore
tel. 054721385
Fax 0547 27479
Informazioni:  
Associazione Culturale Onlus “Amici dell’Arte di Aligi Sassu”
tel./fax  0362 900227
e-mail:info@amicialigisassu.it
sito internet:http://www.amicialigisassu.it
Prenotazioni per gruppi e visite guidate :
Ufficio Cultura – Micaela Doni
tel. 0362 996108
Ufficio stampa:  
Agenzia PrimaPagina
Via Sacchi 31 - 47023 Cesena
tel. 0547 24284 - fax 0547 27328
Organizzazione logistica
Il Vicolo- sezione Arte
Comunicato e immagini

Mostra La Vendemmia  di Aligi Sassu  Comunicato stampa 

Ente Promotore:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu 
Con il patrocinio di:
Consiglio Regionale della Lombardia
Assessorato alla Cultura della Città di Besana in Brianza
Sede: Padiglione Neoclassico di Villa Filippini, 
Besana in Brianza (MI) - Via Viarana 16
Periodo: 29 maggio al 28 giugno 2007
Curatori della mostra: Carlos Julio Sassu Suarez
Catalogo:
Ezio Maiolini Editore  
Orario: 
martedì e giovedì: 
15.00  - 18.00
Ingresso: 
libero
Comunicazione:
Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Via Viarana 16, 20045 Besana in Brianza (MI)
tel./fax  0362 996368
e-mail: info@amicialigisassu.it
sito internet: www.amicialigisassu.it
informazioni:
tel: 0362 900227
info@amicialigisassu.it

Mostra Il Vangelo di Aligi Sassu Comunicato stampa 

Ente Promotore:
Associazione Culturale onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu 
Con il patrocinio di:
Assessorato alla Cultura della Città di Besana in Brianza
Sede
: Padiglione Neoclassico di Villa Filippini, 
Besana in Brianza (MI) - Via Viarana 16
Periodo: 25 marzo al 1 maggio 2007
Curatori della mostra:Domenico Montalto, Carlos Julio Sassu Suarez
Catalogo: Editrice Monti
Orario: 
martedì e giovedì: 
15.00  - 17.00
sabato e domenica
15.00 - 18.00
Ingresso: 
libero
Comunicazione:
Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Via Viarana 16, 20045 Besana in Brianza (MI)
tel./fax  0362 996368
e-mail: info@amicialigisassu.it
sito internet: www.amicialigisassu.it
informazioni:
tel: 0362 900227
info@amicialigisassu.it


CALENDARIO   2006

ALIGI SASSU. OPERE SCELTE


Il 12 febbraio 1996 Aligi Sassu, unitamente alla moglie Helenita Olivares, firma l’atto di donazione di 362 opere realizzate tra il 1927 e il 1995.

Il nucleo di opere del lascito, che ha dato origine alla Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares, costituisce la più completa e importante testimonianza dell’attività di uno dei protagonisti dell’arte italiana del XX secolo: 217 dipinti, 130 opere grafiche e 15 sculture illustrano organicamente il percorso creativo dell’artista, dagli esordi futuristi alle prove degli anni novanta.

L’obiettivo della Fondazione, sin dalla sua costituzione, è quello di valorizzare l’opera dell’artista e diffondere la sua arte a livello internazionale. L’attività si concretizza nella conservazione e nella divulgazione delle opere di Sassu attraverso esposizioni, prestiti di opere in occasione di rassegne internazionali o mostre antologiche.

L’attività espositiva della Fondazione luganese si è concretizzata con la realizzazione di una serie di rassegne a carattere tematico-stilistico-cronologico nelle quali è stata presentata la produzione degli esordi (1999, Sassu futurista 1927-1929), quella a cavallo degli anni trenta (2000, Sassu primitivista 1929-1931), la serie di dipinti raffiguranti gli Uomini rossi (nel 2001) e la produzione degli anni trenta (2003, Sassu realista 1932-1944).

La mostra che si aprirà il prossimo 8 luglio 2006 a Villa Ciani, presenta una selezione delle opere significative del corpus sassiano; dai capolavori del periodo futurista, quali L’uomo che si abbevera alla sorgente (1928), del primitivismo (Tre ciclisti, 1931); dipinti appartenenti al ciclo degli uomini rossi tra cui i Suonatori (1931), al successivo periodo realista quali Spagna (1939) e Il Grande Caffè (1939), alle opere del ciclo delle Maison Tellier della metà degli anni quaranta, alla produzione maiorchina, ai numerosi cavalli, fino alle opere mitologiche realizzate durante gli anni ottanta del Novecento.

Attraverso una quarantina di opere si offrirà al visitatore una panoramica completa della produzione pittorica di Aligi Sassu, uno tra i massimi esponenti dell’arte italiana del Novecento.  

Aligi Sassu. Opere Scelte

Sede:Lugano, Museo Civico di Belle Arti, Villa Ciani (piano terreno)

Periodo: 8 luglio - 10 settembre 2006

Orari:dal martedì alla domenica, ore 10.00-12.00 e 14.00-18
        lunedì chiuso

Ingresso:Adulti:
             Fr.  5.- /  Euro 3.50.
             
Ridotto ( gruppi min. 10 persone, pensionati, studenti, e ragazzi 14-18 anni):
             Fr.  3.- /  Euro 2.- 
                                              

Organizzazione:Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares, Lugano

Catalogo:Rudy Chiappini (a cura di)
              Opere d’arte della Città di Lugano. Fondazione Aligi Sassu                                             
              Ed. Skira, Milano, 1997
              versione in lingua italiana
             
184 pagine, 362 illustrazioni a colori
              Fr. 30.- /  Euro 21.-

Informazioni:Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares
                   c/o Dicastero Attività Culturali
                    c.p. 5129
                    CH – 6901 Lugano
                   
Tel. +41.(0) 58.866.72.01
                    Fax +41. (0) 58.866.74.97
                   E-mail: fondazionesassu@lugano.ch  


Milano/Arcumeggia andata e ritorno- Aligi Sassu

In occasione del cinquantesimo anno di fondazione di Arcumeggia, si apre una grande retrospettiva dal titolo: Aligi Sassu: Milano – Arcumeggia andata e ritorno. Omaggio in quattro tempi.
La mostra è presentata dal professore Giuseppe Bonini, docente di Estetica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.
Più di 120 opere tra dipinti, disegni, sculture in bronzo e in terracotta saranno allestite per gruppi tematici e tecniche artistiche in quattro sedi differenti.

Cunart
Via Fornaci Ibis, 3 – Cunardo (VA)
dal 3 luglio al 6 agosto
martedì – sabato: 9-12/14.30-18.30; domenica: 15.30 – 18.30. Lunedì chiuso
Ingresso libero

Galleria Ghiggini
Via Albuzzi, 17 - Varese
dal 7 luglio al 16 settembre
martedì – sabato: 15.30-19.00; venerdì di luglio: 21.00-23.00 Lunedì chiuso
Ingresso libero

Chiostro di Voltorre
Piazza Chiostro, 23 - Gavirate (VA)
dal 16 luglio al 16 settembre
martedì – domenica: 10.00 – 18.00 Lunedì chiuso
Ingresso libero

Bottega del Pittore
Via Beretta - Arcumeggia (VA)
17 luglio al 20 agosto
lunedì – venerdì: 15.00 – 18.00 – sabato e domenica: 10.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00
Ingresso libero


La Via Crucis di Aligi Sassu
Sede:Padiglione neoclassico di Villa Filippini, Via Viarana, 14 Besana in Brianza (MI)
Periodo:dal 12 marzo al 15 aprile 2006
Mostra a cura di: Associazione Culturale Amici dell’Arte di Aligi Sassu
Edizione: Giovanni Colombo e Aligi Sassu, Via di Cristo strada dell’uomo .Editrice Monti, Milano,2006
Orari
Sabato e domenica
10.00-13.00; 15.00-19.00
Ingresso Libero
Informazioni:
Associazione Culturale “Amici dell’Arte di Aligi Sassu”
Tel/Fax 0362 900227
info@amicialigisassu.it


CALENDARIO   2005

Aligi Sassu e la Brianza

Mostra dedicata a cinque artisti amici che ebbero lo studio in Brianza: Bruno Cassinari, Giuseppe Migneco, Ennio Morlotti, Aligi Sassu, Ernesto Treccani

“Il cenacolo verde” Cassinari, Migneco, Morlotti, Sassu e Treccani in Brianza.

Sede: Villa Filippini, Besana in Brianza (MI)- Via Viarana 12

Periodo
: dal 2 ottobre al 13 novembre 2005  

Orari
sabato e domenica
10.00-13.00 ; 14.00-19.00
apertura serale giovedì 18.00 - 22.00
da martedì a domenica per gruppi su prenotazione

Ingresso
prezzo intero: 5 €
prezo ridotto: 3 € (studenti e gruppi)
gratuito per bambini minori di 8 anni e per adulti maggiori di 65 anni

Prenotazione e visite guidate
Ufficio Cultura – Micaela Doni
tel. 0362 996108

Curatore
: Marina Pizziolo in  collaborazione con Carlos Julio Sassu Suarez

Catalogo
:Bellavite Editore in Missaglia
.
Opere: 40 opere  ( 5 di ogni artista)

Allestimento
: Associazione Culturale onlus Amici dell’Arte di Aligi Sassu 

La Brianza come terra d’elezione, luogo ideale dove trovare la concentrazione e la pace necessarie a dar forma e colore alla propria creatività. Questa è stata la scelta fatta da cinque artisti tra gli anni Quaranta e gli anni Novanta del Novecento. Scelta che è all’origine di straordinarie stagioni pittoriche che hanno trasformato i luoghi della Brianza in metaluoghi. Basti pensare ai paesaggi di Monticello dipinti 
negli anni Quaranta con profonda affinità poetica da Cassinari, Morlotti 
e Treccani. A quei paesaggi “spogli, carichi, geologici, incandescenti”, secondo le parole di Morlotti, dipinti nella tragica stagione dell’ultima guerra, quando gli artisti erano sfollati da Milano. O alle splendide Imbersago, quelle dense “veroniche di materia” che hanno siglato la ricerca informale di Morlotti negli anni Cinquanta.

Ma la Brianza non è solo levitata immagine pittorica. È terra reale dove dimorare, dove costruire il proprio studio, dove incontrarsi, dove mantenere quel dialogo, con la natura e con gli amici, che la città rende difficile. Ecco allora che ricostruire la trama di questa amicizia composita equivale sia a indagare le valenze della nostra terra sia a restituirci il senso di presenze importanti, che hanno saputo consegnare la Brianza alla storia dell'arte.

Cassinari e Treccani a Missaglia, Giuseppe Migneco e Aligi Sassu a Monticello, Morlotti a Cagliano: in alcuni casi gli studi esistono ancora, in altri è possibile riviverli attraverso fotografie. La mostra avanza così su due binari: uno pittorico, uno memoriale. Con una cinquantina di dipinti e una serie di fotografie, l'esposizione offre così la possibilità di un viaggio nella memoria di una terra che vale anche come luogo dell'arte. Nella cornice di Villa Filippini prenderà quindi vita il potente e variegato ritratto di una Brianza insolita: fucina di idee e di incontri, di immagini e di suggestioni poetiche.

            _________________________________________

I Promessi Sposi di Aligi Sassu

Esposti  a Milano i 58 acquerelli realizzati da Sassu nel 1943-44, costituiscono l’ultimo ciclo illustrativo integrale del romanzo .

Casa del Manzoni – Museo Manzoniano
Via Morone 1, Milano

Orari di apertura
: dal 20 maggio al 25 giugno dal martedì al venerdì, ore 9-12 e 14-16. Apertura straordinaria sabato 25 giugno 2005, dalle 21 alle 23.

Per informazioni: tel. 02.86460403
e-mail: manzoni@energy.it


CALENDARIO   2004

Cinquanta interpretazioni dantesche, un’esposizione di cinquanta grafiche d’autore provenienti dalla collezione del prof.Giorgio Segato, organizzata con la collaborazione del Comitato padovano della Società Dante Alighieri e tenutasi dal 16 ottobre al 17 novembre.  


Partecipazione con uno stand ed alcune opere di Aligi Sassu al Montenapoleone Art Shop, Salone internazionale di Arti e Design, nei giorni 27, 28 e 29 novembre.


CALENDARIO   2003

Picasso Fontana Sassu
Arte ceramica da Albissola a Vallauris.

Associazione Culturale ONLUS "Amici dell'Arte di Aligi Sassu"
Luogo: Villa Filippini, Besana in Brianza (piano nobile)

Dal 25 ottobre al 21 dicembre 2003

Orario
: Dal martedì alla domenica, ore 10.00 -12.30 e 15.00 -19.00
            lunedì chiuso

Ingresso Adulti: Euro 4.-
                Ridotto: (gruppi min.10 – max. 25 persone; studenti; scolaresche max.25;
                visitatori oltre 60 anni) : Euro 2.-    

Informazioni: telefono: 0362 922022
                      e-mail: info@amicialigisassu.it

La associazione culturale onlus " Amici dell'Arte di Aligi Sassu" e la città di Besana in Brianza stanno organizzando la mostra Picasso Fontana Sassu, arte ceramica da Albissola a Vallauris, in programma nelle restaurate sale espositive di Villa Filippini.
La mostra intende mettere a confronto tre esperienze illustri nell'arte della ceramica;da una parte la fucina ligure di Albissola con Sassu e Fontana, dall'altra quella francese a Vallarius di Picasso.


SASSU REALISTA  1932 - 1944

Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares - Lugano

Luogo: Museo Civico di Belli Arti - Villa Ciani (piano terreno) - Lugano

Dal 7 giugno al 24 agosto 2003
Orario: Dal martedì alla domenica, ore 10.00 -12.00 e 14.00 -18.00
            lunedì chiuso

Ingresso: Adulti: Fr.  5./ Euro 4.-
               Ridotto (gruppi min.10 persone, studenti, AVS, scuole superiori e 
               università):
Fr.  3.- /  Euro 2.-

Catalogo: saggio di Raffaele De Grada
               testo di Aligi Sassu
               biografia e apparati a cura di Alessia Giglio
               versione in lingua italiana, 110 pagine, 49 illustrazioni a colori
               Fr. 25.- / Euro 18.-

Organizzazione della mostra a cura di Rudy Chiappini con la collaborazione di Carlos Julio Suarez Olivares dell' Archivio Aligi Sassu.

Informazioni: telefono 0041.91.800.72.01
                   e-mail: cultura@lugano.ch


In occasione del ventennale della pubblicazione del Romanzo "Il Cavallo Rosso" di Eugenio Corti, con la nuova copertina di Aligi Sassu, edizione Ares. 
La associazione Amici dell'Arte di Aligi Sassu  e l'assessorato alla cultura del comune di Besana in Brianza presentano  un incontro con l'autore il 17 maggio alle ore 20.30 presso la sala San Carlo dell'oratorio San Carlo, piazza Cuzzi - Besana in Brianza.
Partecipano :Flavio Arensi, Direttore artistico dell'Associazione culturale Amici dell'Arte di Aligi Sassu e Cesare Cavallieri, Direttore delle Edizioni Ares.


CALENDARIO   2002

"FOGLI  D'ANIMA" l'illustrazione sacra di Aligi Sassu

Sede: Biblioteca Umanistica dell'Incoronata - c.so Garibaldi 116 - Milano
Data: 2 ottobre - 3 novembre 2002
Orario: 10,30 - 12,30 / 17 - 19 Lunedì chiuso
Catalogo: ed. Scheiwiller - testo critico di Domenico Montalto
Inaugurazione: mercoledì 2 ottobre ore 18

La Biblioteca Umanistica dell'Incoronata unisce la sua bellezza a quella di una antologica di grande valore storico e culturale.

Realizzata in collaborazione con l'Archivio Aligi Sassu, la mostra presenta una scelta di opere ( dal 1968 al 1999) tra le più significative del Maestro: pittura, scultura e grafica  ascrivibili al filone sacro.

I soggetti tratti dalla letteratura Sacra e da quella ispirata la Cristianesimo (Via Crucis, Vangelo, Apocalisse, Divina Commedia) consentono una lettura sinottica e comparata dei vari temi trattati dall'Artista nel corso della sua lunga attività e testimoniano come la tematica sacra attraversi tutta la vita e l'opera del Maestro coerentemente con l'umanesimo e l'etica civile che hanno caratterizzato la sua posizione umana e culturale.

La mostra verrà presentata da Domenico Montalto.


INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE dell'Associazione culturale Onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu

  • Presentazione del libro " Aligi Sassu " a cura di Flavio Domenico Ronzoni, fa parte di una collana di opere biografiche: GENTE IN LOMBARDIA, editore Bellavite. 
    Ci sarà la partecipazione del  Prof. Raffaele De Grada.

  • Mostra fotografica di Angelo Merù

  • Presentazione dello spumante Pas Dosè millesimato 1998 riserva "Aligi Sassu" della cantina Majolini

Luogo: Associazione Culturale Onlus Amici dell'Arte di Aligi Sassu, Villa Filippini in Via 
            Viarana, 12 - Besana in Brianza (MI) 
Data:   Sabato 28 settembre 2002
Ore  :   17.30
Ingresso gratuito


CALENDARIO   2001

SASSU  la scultura

Associazione Culturale Amici dell'Arte di Aligi Sassu

Luogo: Villa Filippini, Besana in Brianza (MI)

Dal 23 settembre al 9 dicembre 2001
Orario: Dal martedì alla domenica, ore 10.00 -12.30 e 15.00 -19.00
          lunedì chiuso

Ingresso: Adulti:Lire 8.000 / € 4.13 
              
Ridotto: L. 5000 / € 2.58 (gruppi min.10  -  max. 25 persone; visitatori oltre 60 anni 
                           L. 3000 / € 1.55  (studenti; scolaresche max. 25 studenti)  

Besana in Brianza ricorda Aligi Sassu, suo benemerito concittadino, ad un anno dalla scomparsa con una grande mostra dedicata alla sua produzione di scultore. L’antologica SASSU, la scultura, promossa dal Comune di Besana in Brianza e dall’Associazione Amici dell’Arte di Aligi Sassu, con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Milano e della Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares di Lugano, inaugurerà un nuovo spazio espositivo, Villa Filippini, appena restaurato.

Il curatore Carlo Pirovano, insieme con un Comitato Scientifico composto da Flavio Arensi, Luciano Caramel, Paolo Moreno e Carlos Julio Suarez, ha selezionato 140 sculture, tra cui 12 di grandi dimensioni verranno collocate nel Parco della villa, che permetteranno al visitatore di conoscere l’intero percorso creativo dell’artista. Le opere esposte coprono, infatti, un periodo che va dal 1939 al 1999, documentando i temi più significativi della sua produzione: Ciclisti, Cavalli, Mito del Mediterraneo, Donne.

Aligi Sassu (Milano, 1912 – Pollença, Maiorca, 2000) ha il suo primo incontro con la scultura nel 1927 quando vede le opere di Boccioni, rimanendone affascinato. A Milano con un gruppo di amici (De Grada, Treccani, Migneco, Bo, Vigorelli, Anceschi, Sereni, De Micheli, Marchiori, ecc.) dà vita al Movimento di Corrente. Comincia con Lucio Fontana a frequentare Albisola Mare dove insieme contribuiscono al rinnovamento della ceramica ligure (1938-45). Il Ciclista del 1939 è la sua prima opera plastica. Ma è dopo la guerra che si dedica più sistematicamente a questa tecnica. In particolare, in uno scritto del 1994, Sassu dice: “la scultura è primordiale, è forma, volume; è come l’aria, è la pietra scheggiata che il primo uomo ha rotto, ha modellato nel fango, e la pietra ha dato anima e forma all’essere. La scultura è un disegno mentale fatto pietra e forma nello spazio. Le nuvole sono sculture del creato da afferrare con gli occhi e con le mani nella variabile corsa nel cielo”.

Tra le sculture della maturità si segnalano Il grande cavallo impennato (1960), collocata in via Brera a Milano, Il dio Pan (1995), Nuredduna (1995), ispirata ad un personaggio di un poema in catalano di fine Ottocento, il gruppo scultoreo Poseidone dona il cavallo ad Atena (1998) ed Il Grande Ciclista realizzata in occasione delle Universiadi di Palma di Maiorca (1999).


SASSU UOMINI ROSSI  1930 - 1933

Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares - Lugano

Luogo: Museo Civico di Belli Arti - Villa Ciani - Lugano

Dal 23 giugno al 19 agosto 2001
Orario: Dal martedì alla domenica, ore 10.00 -12.00 e 14.00 -18.00
            lunedì chiuso

Ingresso: Adulti: Fr.  5.- /  Lire 6.000
               Ridotto (gruppi min.10 persone, studenti, AVS, scuole superiori e 
               università):
Fr.  3.- /  Lire 4.000

Curatore: Renato Barilli
Organizzazione della mostra a cura di Rudy Chiappini con la collaborazione di Carlos Julio Suarez Olivares dell' Archivio Aligi Sassu.

La realizzazione di mostre tematiche con l’intento di far conoscere l’intera produzione del Maestro Aligi Sassu è uno degli obiettivi perseguiti dalla Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares sin dalla sua costituzione nel 1997.

Le prime due esposizioni hanno illustrato l’esordio dell’artista nel mondo della pittura attraverso la fase futurista e in seguito il suo avvicinamento alle poetiche primitiviste, secondo il gusto dominante nell’Italia a cavallo degli anni trenta; rispettivamente con le mostre Sassu futurista 1927-1929 (maggio-novembre 1999) e Sassu primitivista 1929-1931 (ottobre-dicembre 2000).

Anche questa mostra si inserisce nel progetto di divulgazione e di attenta rilettura dell’intera produzione dell’artista, con l’obiettivo di far conoscere anche i nuclei meno esplorati dal pubblico e dalla critica, offrendo così un’aggiornata panoramica dell’iter creativo del maestro.

In questa occasione l’attenzione è rivolta alla produzione degli anni 1930-1933, che include il celebre ciclo degli Uomini rossi, certamente tra i momenti più significativi dell’intera ricerca sassiana: dioscuri, argonauti, giocatori di dadi, calciatori, pugili, suonatori, pastori sono i temi privilegiati dall’artista.

Una cinquantina di lavori, fra dipinti e opere su carta, rappresentano un capitolo breve ma intenso nella formazione di Sassu: nel corso di tre anni nasce e si sviluppa infatti una nuova visione critica della realtà, una panoramica della condizione sociale e culturale della gioventù, condizione condivisa da un artista adolescente proiettato nel modo della pittura.

L'affascinante repertorio è costituito da opere appartenenti alla Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares di Lugano, integrate da lavori provenienti dalla Collezione del Maestro e da collezioni private.

L'intento dei curatori è quello di illustrare i modi ed i tempi dell'iter creativo del giovane Sassu contestualizzandone gli aspetti più significativi, ancora una volta l’innato talento e la vivacità creativa del Maestro.



MOSTRA  " ALIGI SASSU. L'OPERA CERAMICA dal 1939 al 2000"

Museo Civico d'Arte Contemporanea -  Albisola Marina.
Via dell'Oratorio, Albisola Marina (SV).

Museo della Ceramica "M.Trucco"  -  Albisola Superiore.
Corso Ferrari, 193, Albisola Superiore (SV).

Dal 10 marzo 2001 al 13 maggio 2001.
Orario: 10.00 - 12.00/ 16.30 - 19.30
feriali e festivi.
Lunedì chiusura

Sabato 10 di marzo 2001, alle ore 17, presso il Museo Civico d'Arte Contemporanea di Albisola Marina e presso il Museo della Ceramica "M.Trucco" di Albisola Superiore, si inaugurerà la rassegna dedicata all'intera produzione ceramica dell'artista Aligi Sassu (Milano 1912 - Pollença 2000) - che gode dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica - curata da Gian Carlo Bojani in collaborazione con  Carlos Julio Suarez Olivares dell'Archivio Aligi Sassu, patrocinata dalla Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares di Lugano e dall'APT Riviera delle Palme.
Tale rassegna è già stata ospitata al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza ( 28 ottobre 2000 - 31 gennaio 2001).

 


CALENDARIO   2000

MOSTRA  " ALIGI SASSU. L'OPERA CERAMICA"

Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.
Viale Baccarini,19. Faenza - RA.
e-mail: micfaenza@provincia.ra.it

Dal 28 ottobre 2.000 al 7 gennaio 2.001.
Orario: 9.00 - 13.30 dal martedì al venerdì
           9.00 - 13.30 / 15.00 - 18.00 sabato
           9.30 . 13.30 / 15.00 - 18.00 domenica e festivi

Sabato 28 ottobre 2000,alle ore 17 si inaugurerà la rassegna dedicata all'intera produzione ceramica dell'artista Aligi Sassu, curata da Gian Carlo Bojani in collaborazione con Carlos Julio Suarez Olivares dell'Archivio Aligi Sassu.

Nel superamento dell'itinerario tradizionale dell'opera di questo protagonista  dell'arte di nostro secolo, questo evento si configura con la prima esaustiva indagine sulla sua produzione ceramica  che va dal 1939 - con i primi cavalli marini in terracotta smaltata policroma - ai più recenti lavori del 1999.
Numerosi gli esemplari inediti che vengono presentati al pubblico, fra cui anche un corpus di disegni e bozzetti preparatori.
Aligi Sassu ha coltivato ogni esperienza artistica e ne ha tratto forza per diventare  "artista universale"

Sassu rappresenta una fra le novità più interessanti della ceramica italiana del XX secolo , con valenze internazionali, e nel ambito della ceramica sta proprio la sua più alta qualità di "plastificatore" e il suo virtuosismo di pittore.

Questa rassegna acquisisce un  significato pregnante  a seguita della scomparsa del Maestro.


SASSU PRIMITIVISTA 1929 - 1931

Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares - Lugano

Luogo: Lugano - Museo Civico di Belle Arti, Villa Ciani
Dal giovedì 12 ottobre al 3 dicembre 2000. Orario: dal martedì alla domenica,  ore: 10 - 12 e  14 - 18, lunedì chiuso.

Il progetto di una attenta rilettura dell'opere di Aligi Sassu, inaugurato lo scorso anno con la mostra sulla produzione futurista, prosegue ora con la presentazione al pubblico dei più significativi lavori del periodo primitivista.
La rassegna comprende  una settantina d'opere, tra dipinti e disegni, eseguite dal artista tra il 1929 e il 1931.
L'esposizione  si svolge al piano terreno di Villa Ciani, e fra le opere esposte numerosi sono gl'inediti, soprattutto disegni.

In linea con gli obbiettivi della Fondazione di divulgare l'operato di uno dei massimi esponenti dell'arte italiana del XX secolo, da poco scomparso, la mostra intende offrire al pubblico nuove chiavi di lettura per una aggiornata interpretazione  di uno dei più interessanti capitoli dell' Iter creativo del Maestro.

Curatore: Luciano Caramel
Organizzazione della mostra a cura di Rudy Chiappini con la collaborazione di Carlos Julio Suarez Olivares


E' SCOMPARSO  ALIGI SASSU

Aligi Sassu si è spento nella sua villa di Can' Marimon a Pollença, piccola località nell'isola spagnola di Maiorca, il 17 luglio giorno del suo 88° compleanno.

I funerali si sono svolti mercoledì 19 luglio nella Cattedrale di Palma di Maiorca.
Una parte delle  cenere, come suo desiderio, verrà sparsa tra la Sardegna e l'isola di Maiorca; un'altra parte verrà deposta nella cappella di villa Negroni  a Vezia, Lugano il giorno 29 settembre


NATA A BESANA IN BRIANZA L'ASSOCIAZIONE CULTURALE
"AMICI DELL'ARTE DI ALIGI SASSU"

Grazie alla volontà dell'amministrazione comunale e all'apporto generoso di diversi privati e di aziende e industriali della zona, sul territorio besanese si è costituita ufficialmente l'associazione culturale " Amici dell'arte di Aligi Sassu", una realtà che, con impegno e dedizione, intende promuovere iniziative ed eventi finalizzati a "celebrare" e a promuovere l'arte in ogni sua forma e in ogni sua sfaccettatura. In sintonia con la vita artistica e personale del grande Maestro, tesa, sia in Italia che all'estero, a difendere la cultura e le arti, la neonata associazione si prefigge, non solo di far conoscere la creatività e l'opera di Sassu, ma anche di creare un polo di riferimento culturale di ampio respiro, entrando in contatto con organismi e associazioni nazionali e straniere.

Tra gli scopi descritti dallo statuto della nuova realtà  associativa ci sono quelli di suscitare e incentivare, a tutti i livelli, l'interesse per la pittura, la scultura, la musica, la letteratura e l'arte in genere; quello di accrescere  la presenza e il prestigio della città di Besana nel mondo dell'arte, inserendosi nella realtà culturale cittadina, regionale, nazionale ed internazionale; quello di promuovere in ogni sede e ad ogni livello, lo sviluppo e la salvaguardia delle istituzioni artistiche e culturali; promuovere conferenze e dibattiti su argomenti d'interesse culturale e quello di organizzare attività e manifestazioni in armonia con i fini previsti.

Per questa associazione è stata scelta una sede prestigiosa e storica come la Villa Filippini.
La villa ospiterà uno spazio permanente dove saranno collocate alcune opere di Sassu e organizzate mostre e manifestazioni d'interesse artistico e culturale.

L'associazione sarà presentata ufficialmente al territorio sabato 10 giugno 2000 alle ore 16.00 presso la Sala del Coro ex Monastero di Brugora Via Cavour, 27 Besana Brianza, Provincia di Milano.

E-mail: amici@aligisassu.it


SASSU FUTURISTA 1927 - 1929

Museo Casal Solleric - Palma de Mallorca.

Dal 25 novembre 1999 al 17 gennaio 2000.

La mostra Sassu futurista 1927 - 1929, che è stata allestita negli spazi della Fondazione Aligi Sassu di Lugano, e lieta di trasferirsi a 
una sede cosi prestigiosa come il Museo Casal Solleric. 
Non è un caso che l'esposizione sia giunta a Palma di Mallorca, città che insieme a Lugano, è particolarmente amata dal Maestro:un affetto certamente ricambiato.
Corredata da catalogo Skira a cura di Rudy Chiappini, con testi critici di Enrico Crispolti e Alessia Giglio disponibili nella versione spagnola e catalano.


Archivio Aligi Sassu creato nel 1987 da Carlos Julio Sassu Suarez figlio adottivo del maestro, l'archivio ha come funzione catalogare e autenticare le opere del pittore Aligi Sassu.
Archivio Aligi Sassu: Carlos Julio Sassu Suarez tel./fax 0362 805187  Carate Brianza (Milano)